Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

13 ago 2009

Albigna...Finalmente!

Era almeno un anno che la menavamo con l'Albigna, ma non c'era mai l'occasione giusta per andarci. Poi finalmente ci siamo andati...proprio oggi!


Doveva essere una due giorni, poi gli impegni di Simone hanno fatto ripiegare per un'uscita in giornata.
Meta: Spazzacaldera, via Mosaico. L'affollamento sulla via prescelta ci ha fatto subito optare per "Dente per Dente", ottimo inizio!


Per scrivere questo post ho cercato su internet qualche commento che rendesse giustizia a questa via. Quello che mi ha fatto sentire più appagato è il seguente, gentilmente scopiazzato da on-ice: "[...] comunque è una via da fare avendo il sesto grado da proteggere in mano".
Mica male per uno che sul granito ha sempre arrancato. Mi ricordo ancora quando salimmo Alba del Nirvana, Marzo 2008, arrivavo dal calcare bello contento di aver oltrepassato il IV+ e presi una gran batosta. Le placche improteggibili e l'aderenza mi avevano respinto. Oggi mi sono preso una bella rivincita sul granito.

Ovviamente l'obiettivo non è una vietta a 10 minuti dalla funivia, bensì Cengalo, Badile e....Monte Bianco ovviamente! Di roba ne abbiamo da salire, quindi sotto con l'allenamento...
Ah, se io non riuscirò ad arrivare al livello necessario per ripetere certe vie, manderemo avanti Elena, noi non ci facciamo mica problemi!!


A dire il vero, dopo Dente per Dente, non è che siamo tornati subito a casa. Abbiamo attaccato la variante Nigg per arrivare al "Dente", la normale era super affollata da una famigliola di svizzeri, tre adulti e cinque o sei bambini il più grande dei quali avrà avuto 12 anni, tutti belli felici su una via di 6a obbligato...gulp
Così ci siamo sparati questa bella variante, consigliata. Soprattutto se al termine del caratteristico spigoletto si prende decisamente a sinistra, percorrendo la variante D'Alterio, II+ nel punto più difficile...Simo ha avuto, inutilmente, da ridire :)


La Nigg arriva sulla cima del Dente, percorrendo l'aerea cresta che parte al termine della via Dente per Dente. Per evitre l'affollamento alle soste sono stato più basso, con tre tiri lunghi si conclude in fretta.

Arrivederci Albigna!!

5 commenti:

simo ha detto...

ma questa Elena esiste veramente? no perchè quando l'hai incontrata hai fatto foto a soli uomini!! devi imparare da orzobimbo e le sue fatine

bella sta albigna. lo spazzacaldera però è troppo affollato in questo periodo, meglio andarci quando la funivia è chiusa

ah e quello che non poteva due giorni eri tu mica io!! così mi ha pure "costretto" ad andare a fare la salita himalayana del dom!

elena ha detto...

certo che esisto veramente!!!
vedere per credere??
allora mi "toccherà" venire presto a toccare il granito, e a fare da seconda al grande Andre!!
e magari nell'attesa vi manderò una foto mia e del grande Confortola sul San Matteo...così, per togliere ogni dubbio!!
i ringo e la piccozza per Andrea e Sergio sono già pronti, la voglia non manca mai...per cui...a presto, sui monti!!

Orzo Bimbo ha detto...

Se Elena vuole, faccio io da secondo visto che la cordata Andre'-Simone' e bella affiata.
Tu Elena vai su poi io in qualche maniera....vengo!

Andrea ha detto...

ma non ho parole....

elena ha detto...

Io sono disponibile...per cordate a due, a tre... Se poi Orzo Bimbo è simpatico come Andrea, proposta accettata!!