Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

26 nov 2012

Pizzo Ursera

Grazie a Simone e al suo insistere questa settimana decidiamo di lasciare le scarpette a casa e togliere un po' di polvere agli sci, 4 mesi fa' l'ultima sciata....
Visto che c'è gente nuova la prima scelta era ricaduta sulla risalita delle piste a Sils.
Poi quella Faina del Corvo Nero ha scovato questa gita.
Il Pizzo Ursera .
Il ritrovo a Brugherio alle 5,30 è angosciante e chi si ricordava che per andare a sciare bisognava alzarsi coi presto....Forse anche per questo andare su roccia ha dei suoi vantaggi...
Dal passo si parte con gli sci e chi non li ha mette le ciaspole, Alessandra, Patty e Matteo utilizeranno questi aggeggi per salire.
 Finalmente raggiungiamo il sole
 Con tutta calma tra una battuta e l'altra il gruppo di 8 persone sale i morbidi pendii.
 Ovviamente altre 2 bestie fanno parte del gruppo, uno sempre davanti l'orso Kikko, arrivera' in cima con piu' di mezzora di anticipo rispetto noi e l' altro e Giotto contentissimo di fare la spola tra il primo e l'ultimo del gruppo.
 Giornata azzeccata neanche troppo fredda...
 Da notare la esatta distanza fra loro di Corvo, Erika, Simone e Salvo mai si erano viste cose cosi .
Abituati come siamo a salire "at minchiam"
 La Patty per essere stata la prima volta si è comportata veramente bene "Ale' Patty manca poco !"
 Infatti eccoci in cresta.
 Che panorami...
 E che facce in cima !
 La crestina finale in discesa, per qualcuno la prima volta con i ramponi...
 Neve molto bella, in alto polverosa e piu' in giu' trasformata e chi se lo aspettava !
 Pendio rovinato ma oggi qualcuno lo rimettera' in ordine....Ormai abbiamo riiniziato quindi buona la prima e...dove andiamo il prossimo week ????
 Qua il tracciato rosso salita azzurro discesa.


25 nov 2012

Via Archai

La via Archai corre sulle Coste dell'Anglone nord, a sinistra della Piccola piramide salita il week passato con Marco. La linea offre un'arrampicata varia fra diedri, lame e placche.

Come gradito contorno una temperatura intorno ai 15 gradi, le piante di ulivo e il Garda che chiude l'orizzonte. Sempre rilassante arrampicare su queste vie!

Della serie...L'importanza di non distrarsi quando si fa sicura    :D


Fatti prendere maledetto appigglio!



Nessun dubbio sulla via da seguire


L'unico tiro delicato è il terz'ultimo la cui roccia richiede attenzione...


Nel complesso una bella via, qualche appoggio incomincia a essere gommato (nel 2010 si contavano più di 800 ripetizioni...) e forse è per questo che non si trova la relazione della via sul sito http://www.arrampicata-arco.com

Grazie all'altro Andrea per la sempre ottima compagnia!

20 nov 2012

Tragedia al Pizzo dei 3 Signori

Sabato mattina un incidente sul pizzo dei 3 Signori ha causata la morte di Pinuccio e del suo cane.
Giuliano dopo aver chiamato i soccorsi, ha voluto raggiungere il suo compagno scivolando anche lui,ora è ricoverato in rianimazione all'ospedale di Lecco.
Molti di noi lo hanno conosciuto di persona e mi sembra inutile fare della retorica su come si vada in montagna e quale conoscenza avesse..
Il fatto pero' mi ha colpito profondamente, vuoi forse per l' amicizia che avevo con lui, è l'idea che la montagna puo' in un attimo portarci via dai nostri cari.
Mi piacerebbe tornare indietro riavvolgere il film e non farli salire sul Pizzo ecc...
Ma non si puo', la vita da solo una possibilita'.
Ora a noi ci viene lasciata una riflessione; perchè lo hanno fatto, perchè lo facciamo, o meglio perchè andiamo in montagna ?
Perchè rischiamo piuttosto che stare a casa belli tranquilli come la maggioranza delle persone?
Ognuno ha le sue risposte e difficilmente le puo' spiegare a chi non ha mai provato la passione per la Montagna.
La Silvia ci ha raccontato in modo dettagliato il cosa è successo :
Pinuccio ti ricordero per sempre per il tuo spirito libero e la voglia di sorridere su tutto.
Nano forza risvegliati !
In tanti hanno bisogno di te . 

12 nov 2012

King Rock

"Vedrai che ci divertiamo ..."
Tiramisu' aveva ragione, infatti è stata sua l'idea di andare al King Rock di Verona sabato.
La piu' grande palestra di arrampicata in Italia.
Visto il meteo brutto su tutto il nord, è stata un idea azzeccata
La struttura è enorme, oltre a impressionare le pareti di arrampicata è bellissimo il settore Boulder, dove alla mattina ci siamo " Ghisati" per bene i bracci.
Poi abbiamo attaccato con le vie.....
 Andando ovviamente a cercare qualcosa di commestibile per noi....
 Abbiamo trovato altri amici/he, qua la Patty ma c'era anche Laura
con la sua maglietta che mi ha stregato per la scritta....
"Vola solo chi osa farlo "
Gli ho chiesto il permesso di rubargli la massima, magari le nostre magliette....
 Mentre i due Andrea e Marco sono stati tutto il giorno sul bouder, Erika, Manuela, Matteo e io ci siamo sparati piu' di dieci tiri .
 Le pareti sono alte piu' di 15 mt
 Alla fine eravamo quasi tutti cotti, tranne la Manu la vera gatta del gruppo.
Grazie a tutti per la bella giornata passata in allegria assieme
Grazie Manu per le foto. 

06 nov 2012

Arco, Luce e Colori, 2 Nov 2012


Contrariamente alle previsioni, il 2 Novembre ad Arco pioveva quindi abbiamo fatto shopping fino alle 10.30 pensando di dover cercare rimedio in falesia.

..Invece le schiarite ci hanno indotto ad avvicinarci alle Coste dell'Anglone ben bagnato; I primi passi in ombra degli alberi sono stati delicati ma poi la via si è asciugata.

Via da integrare non facile (il primo tiro è bello impegnativo), per fortuna il socio Alessandro era in gran forma!

In questa stagione i colori sono bellissimi e la luce radente del pomeriggio aggiunge bei contrasti; Per questo motivo ho deciso di postare le foto dell'ambiente trovato.






La via adiacente (dall'antistoria alla storia) l'avevamo fatta il 27 maggio con Andrea (president).




05 nov 2012

Muzzerone, la falesia sul mare

Sabato mi ritaglio un po' di tempo.
Rieccomi a Muzzerone Sulla parete centrale faccio qualche tiro, anche se la roccia umida non è il massimo.
Ma di scelta qua ce n'è...Solo in questo settore ci sono 68 tiri....
 Vado verso le mura ,dove il "Pilastro del Forte"si staglia davanti a me, avere qualcuno con cui poter arrampicare.....Qua di vie c'è ne sono anche di piu' tiri...
 Guardando a Nord ecco il "Pilastro di Mezzo"
Due vie in particolare mi ispirano " Arkekakon " e " Ultima Spiaggia ", anche queste vie di piu' tiri ma con difficolta' abbordabili....
Per chi volesse questo sito spiega molto bene la zona :
 Come ogni volta che vengo in questo posto vado a curiosare in giro.
Prendo il sentiero 1a e passando sopra ai settori " La Cajenna " e "Il Pilasrto del Bunker"
Incontro strane scritte......
Chiara e Isa voi le sapete decifrare ?
 Proseguendo anche scendendo un po', la passeggiata viene ripagata dalla stupenda vista che si ha di Portovenere
 Anche se il sito è impostato sulle montagne, ogni tanto mi piace ritornare all' altezza 0 e guardare che splendido tramonto puo' offrire il mare.