Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

29 ott 2007

Traversella 28-10-2007

Appena scesi dal pulman
tutti in marcia









Ok la strada e' giusta!









L'ultimo pezzo di sentiero prima del rifugio.
Dai Ivana che ci sei !









Dopo una breve sosta al rifugio
tutti ad arrampicare. Vai Olga !









Ora e' la volta di Chiara









Ora tocca a Debora
la nuova promessa !









Il piu' piccolo. Davide sei un mito
a 6 anni arrampichi benissimo !!!!









Ma ecco la nostra punta di diamante
l'uomo che non ha paura di nulla.
Il Lele ( la Ferrari e' in contatto con lui
per un contratto da collaudatore,
speriamo che non ce lo porti via ! )









Ehi ma qua si mangia, ma non tutti.









Quelli che non si sono fermati al Rifugio,
sono andati ad arrampicare sulla parete del Primo Salto,
Oscar in sosta, e Maurizio arriva da primo.









Maurizio pensa
" Era meglio stare al Rifugio !"









Ma no dai, e' piu' bello arrivare in cima!









E prima di riprendere il pulman
un buon caffe !









Ci vediamo tutti alla prossima !

P.S. Paolo prepara dei cartelli indicatori
per quando si arriva nel paese
per LAURA , BARBARA e PAOLA !
Mi raccomando belli grandi !!!!!

22 ott 2007

Angelone

Mattinata gelida sulla via "canna primordiale" al settore il Trittico.

Bella vista sulla Valsassina in veste autunnale





Discesa in doppia

21 ott 2007

Festa CAI

Alcune foto della festa































































Grazie di aver partecipato e speriamo di rivederti in futuro magari in montagna!

Sirta


Dalla cima della falesia si vede il paese.


































Prima si sale.....


Poi si scende.

















Maurizio e Riccardo dopo essersi scaldati a scaricare la legna si allenano nella falesia di Sirta fantasticando in nuove salite!

20 ott 2007

Ho un sogno....

Per chi ama la montagna il CAI del proprio paese credo sia un punto di riferimento... Infatti per me è così, e non essendo capace di frequentare un'associazione solo da spettatore ci sono dentro fino al collo e ne conosco pregi e difetti.

La frequento da tanti anni e ho un sogno... Che il Cai di Brugherio si rinnovasse un pochino; non nelle proposto che credo siano sempre varie e valide, non nelle attività extra montanare che credo che siano vivaci e interessanti, non nel modo di porsi verso il "nuovo", sia esso un nuovo socio o una nuova idea, ma bensì nella mentalità... Sono stanco di gente imbiancata e incattivita dallo scorrere degli anni, sono stanco di chi è li dentro solo per occupare una poltrona (per fortuna basta una mano per contarli) sono proprio stanco di chi considera il cai come una cosa personale, sono stanco di questi personaggi che mettono in cattiva luce tutti i "vecchioni" che invece sono disponibili e condividono con me parte di queste idee.

E' quasi ora di rinnovo consiglio, in sede c'è già la lista dei candidati, e sogno che i prossimi tre anni (tanto durerà il nuovo consiglio) siano gli anni della svolta. Gli anni dove il Cai di Brugherio torni ad essere il luogo di incontro per gli alpinisti (che a Brugherio sono molti e forti) il luogo di incontro dove trovare nuovi compagni, un luogo dove si respiri montagna, non bar. Per quest'ultimo ci sono altre sedi più appropiate....

Sono cosciente che è un sogno difficile da realizzare, ma per gli alpinisti la parola "difficile" è solitamente di stimolo....

Ciao, Andrea

16 ott 2007

Festa d'Autunno

Al via la prima edizione della FESTA D’AUTUNNO

Domenica 21 ottobre 2007 la locale sezione del CAI, in collaborazione con la Consulta di Quartiere Centro del Comune di Brugherio , la Lega Ciclistica Brugherio 2 ed altre associazioni del territorio, organizza la prima edizione della “Festa d’Autunno” presso la sede del CAI di Brugherio di viale Brianza 66, di fronte alla Scuola Manzoni.

Per tutta la giornata saranno a disposizione del pubblico la parete d'arrampicata, dimostrazioni di tree-climbing (arrampicata attrezzata sugli alberi per ragazzi), bancarelle e stand, una mostra di artisti locali, scultori del legno.
Segue il ricco programma della giornata:

  • Ore 10.00 apertura spazi espositivi e stand
  • Ore 12.30 apertura cucina e stand gastronomici
  • Ore 15.00 Esibizione di Ciclismo Acrobatico
  • Ore 16.00 "Fucsia"animazione teatrale per bambini con la compagnia "SpunkTeatro"
  • Ore 18.00 Concerto bandistico con il Corpo Musicale San Damiano – Sant’Albino.

... e nel pomeriggio: CALDARROSTE PER TUTTI!


Info presso la sede del CAI, in viale Brianza 66, il martedì e il venerdì sera dalle ore 21.00

15 ott 2007

Il Ritorno di Simone

Il pastore della Cermenati



















Salendo verso i Magnaghi





















Simone sulla via Albertini

















Chi arriva da una parte (anti Dorn),

chi dall'altra ma alla fine tutti in cima.

















E alla fine un birra e un abbondante tagliere

di formaggi e affettati.

09 ott 2007

Dopo il brutto tempo... viene il bello (una giornata nel Parco della Val Grande)

Alle sei di mattina non prometteva nulla di buono, ma poi...







dopo essere passati dal rifugio Scaredi, arriviamo sulla Cima della Laurasca (2193 m)







meglio di qua che di là





e l'autunno ci regala il suo meglio






08 ott 2007

Arrampicata per tutti o quasi...






Il sentiero dei Giganti in Val Masino e' unico e solo per questo meriterebbe di essere fatto !

Come si vede dalla foto siamo in mezzo a sassi ,massi ed enormi pietroni arrivati qui chissa' da dove .




Il sentiero non e' monotono e ogni tanto vi e' qualche passaggio veramente curioso.

Passare sotto enormi sassi e sbucare dall' altra parte.










Ma il bello deve ancora venire .
Alla fine del sentiero dopo aver visto rocce con i nomi piu' strani,come sasso delle Crepe,Scivolo, L'Ano, della Principessa, la Tartaruga, e prima di arrivare al sasso Remenno incontrimo il sasso "Albero delle Lucciole", dove solo i piu' coraggiosi osano affrontare la salita


Fulvio "no limit"su un tiro di 5°





E qua Olga che arriva alla catena dopo aver consumato chili di magnesite.
Chiunque per i prossimi 20 anni sapra' dove ha messo le mani.

04 ott 2007


SERATA ALPINA

Mercoledì 17 ottobre, presso la sala Conferenze della biblioteca Civica di Brugherio, si terrà una serata organizzata dalla sezione di Brugherio del C.A.I. dal titolo "Un Brugherese alla Nord del Cervino". Ospite della serata Luigi Pozzebon che racconterà la sua esperienza alpinistica dall'inizio fino all'ascensione della temibile parete nord del Cervino.


Siete tutti invitati a partecipare




01 ott 2007

E se fa' brutto?

Come tutti sanno e' arrivata la neve anche a quote basse.
Quindi bisogna trovare qualcosa da fare.



Piove pure Andiamo da un amico ,Vladimiro
e vediamo come fa' il suo vino


Ma alla sera in gruppo tutti a Morbegno per "degustare" il vinello...
La montagna non e' solo fatica!