Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

08 ott 2007

Arrampicata per tutti o quasi...






Il sentiero dei Giganti in Val Masino e' unico e solo per questo meriterebbe di essere fatto !

Come si vede dalla foto siamo in mezzo a sassi ,massi ed enormi pietroni arrivati qui chissa' da dove .




Il sentiero non e' monotono e ogni tanto vi e' qualche passaggio veramente curioso.

Passare sotto enormi sassi e sbucare dall' altra parte.










Ma il bello deve ancora venire .
Alla fine del sentiero dopo aver visto rocce con i nomi piu' strani,come sasso delle Crepe,Scivolo, L'Ano, della Principessa, la Tartaruga, e prima di arrivare al sasso Remenno incontrimo il sasso "Albero delle Lucciole", dove solo i piu' coraggiosi osano affrontare la salita


Fulvio "no limit"su un tiro di 5°





E qua Olga che arriva alla catena dopo aver consumato chili di magnesite.
Chiunque per i prossimi 20 anni sapra' dove ha messo le mani.

Nessun commento: