Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

05 nov 2014

Mercoledi 12 Novembre

A San Damiano presso la cooperativa alle 21,15
BiancoAtlas ci parlera' del suo viaggio fatto in Marocco.
 

Arco : Via Sabina e falesia delle Marmitte dei Giganti

La voglia di arrampicare quest' anno è tanta, come tanti  sono gli amici con cui condividerla.
Oggi con Marco e Andrea andiamo sulla via Sabina
 Sulla stessa via ci sono anche altri amici e la salita non puo' che essere divertente...
 Il passo chiave superato da Andrea.
 E gli ultimi metri anche per Marco.
 Le altre cordate non si accontentano della via e vanno a fare una variante... qua la Dany e Banfy, Bravissimi !
 Noi invece usciamo normalmente percorrendo la caratteristica cengia rossa.
Brava Noora !
 Strani animali del bosco...
 Ma è presto ..tempo di una birra e poi...
 Andiamo a vedere la Falesia delle Marmitte dei Giganti... veramente spettacolari !
 La falesia si divide in 2 settori la parte alta piu' facile e quindi piu' frequentata
E quella bassa dove si va dal 6a in su, sono quindi meno frequentate ,comunque le difficolta' stanno nei primi metri... 
Un bellissimo tramonto ci viene regalato... 
 A turno proviamo i vari tiri anche se le soste in alto non sono proprio messe bene...
 Ovviamente si arrampica finchè fa buio... ma si sa siamo malati ! 
 Arrivati alla macchina anche Arco ci da' la buona notte...
Ovviamente l' inverno è lungo e di sicuro ci torneremo

Rocca Sbarua

La conclusione del corso di roccia come ogni anno avviene a Rocca Sbarua.
Caricati come asini saliamo verso il rifugio...
 Lasciato il superfluo a "Casa Canada" con Dany andiamo a fare "Spigolo Rivero "
 Ormai non sono piu' alievi, ma compagni anzi compagne di cordata.
 Arrivati in cima la voglia di arrampicare è tanta ...quindi foto di rito e poi giu' verso la via piu' conosciuta....
 La Gervasutti con il suo fantastico diedro.
 Con l' ultimo sole usciamo e torniamo al rifugio per una allegra serata...
Il risveglio la dice lunga su come si è passata la serata....
 Ci vogliono ben 2 vie per far ritornare il sorriso alla Dany.
 La gioia di tornare al rifugio e raccontare cio' che si è fatto e comune a tutti i corsi... Ma questo corso aveva un qualcosa in piu' ... Si è instaurato un ottimo rapporto fra tutti, che fa ben sperare di ritrovarci presto assieme. 

Arco : Via Rita

Arco è un po' come Finale non basterebbe una vita per scoprirla tutta...
Questa volta lasciamo il settore di San Paolo che conosciamo per spingerci con il corso un po' piu' a Nord. Siamo andati a fare la via Rita nella Parete Zebrata .
A Laura non piace la compagna di....
Sosta .
Strisce scure e chiare si alternano dando il nome alla parete, il traverso del 4 tiro
La roccia è molto usurata dai ripetuti passaggi ma basta stare un po' fuori per trovare un buon grip.
Noora e la farfalla...
Ultime placche prima del lungo camino
L'unica incognita della salita è stato il meteo , ma per oggi è andata bene il brutto è restato la...
Dentro l' enorme camino...
Che si allarga ...
E si restringe.
Ultimi metri...
Dopo 16 lunghezze di corda usciamo.La gioia dei ragazzi mi ripaga piu' di un 4000 .
E mi fa capire, che ora quello che voglio è questo.