Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

24 feb 2017

Carnevale al Vodala

Come ogni anno la salita in maschera è una consuetudine...
 Partenza composta da Spiazzi...
2 Ricki e un Fausto
 Capuccetto e il suo lupo
 Dopo il giro nel bosco alla ricerca della casa della nonna ecco apparire il Vodala
 Dentro il rifugio e l' allegria regna qua con la regina della serata la Patty
Non so come mai, ma quando usciamo tutto è piu' annebbiato...

20 feb 2017

Monte Flassin

2 giorno.
Dopo la notte passata all'ostello di Saint- Oyen... che è meglio non descrivere.
Partiamo con -4, l' ombra e con un venticello fastidioso rendono difficile riscaldarci...
I gruppi sono gli stessi di ieri e la Ursula guida il nostro.
 Finalmente il sole !
 E il sorriso torna sulle facce gelate
 Peccato che Laura oggi abbia un forte mal di schiena che la costringe a fermarsi alle baite a 2250.
Enzo decide di scendere con lei.
 Il gruppetto resta in 4 anzi si aggrega un corvo nero...
Alle nostre spalle l' intinerario del Mont Vertosan che sta salendo Margherita e Silvia, e che di sicuro sara' una delle prossime mete.
 Piu' in su incontriamo Paola con il suo tenero e affettuoso compagno Marco, un po di risate aiutano a non sentire la fatica... quasi !
 Lasciati gli sci gli ultimi metri li facciamo a piedi, per sicurezza un istruttore un alievo
 Marco sale con me
 Ed eccoci in cima
 Poi giu' tritando tutto il possibile
 Piu' in giu', per trovare zone immacolate serve entrare nei boschetti , per la gioia dei ragazzi
2 giorni passati in compagnia con belle persone con condizioni eccezionali 
L'anno scorso il secondo giorno non era stato poi cosi bello :
meglio di cosi non si puo' volere altro e aspettare con trepidazione la prossima uscita.
Qua il percorso di salita e qua la relazione :


Punta Chaligne

Bellissima 2 giorni iniziata con la salita alla Punta Chaligne
Gia' alla partenza fa' un certo caldo...
E di conseguenza per il primo pezzo bisogna salire utilizzando le poche strisce di neve rimaste.
Il nostro gruppo oggi è capeggiato da Enzo e Ursula, assieme ci sono Laura Chiara e Marco
La situazione piu' in su migliora...
Per tenere il gruppo unito, come ci è stato consigliato dal capo Pier, Laura ed Enzo seguiranno la traccia gia esistente mentre Chiara e Marco usciranno dalla traccia e ne faranno una loro dopo aver visto come fare ...
Ricompatto il gruppo ora procediamo tutti assieme  verso il colletto
Ultima rampa...
Ed eccoci al Colle ! Sotto a noi Aosta
Con il passo calibrato della Ursula si procede
Ed ecco la cima
Raggiunta troviamo il gruppo di Danilo e Marco che sono saliti dalla diretta.
Mentre scendiamo incontriamo il gruppo di Samuel e Marco. Ci viene chiesto se possiamo aspettarli per la discesa.
Per ingannare il tempo costruiamo una truna .
Fa' proprio caldo... perchè ecco uscire dal letargo due marmotte.
Qua l' itinerario di salita mentre la relazione si puo' scaricare da qui :
http://www.gulliver.it/itinerario/1625/