Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

15 gen 2018

13-01-2018 Munt de Sura

Di nuovo Val Gerola, stavolta con la luce e con una neve spaziale. Clara e ilCatena mi fanno compagnia.

E oramai chi la ferma più questa!?

Citando una frase sentita non ricordo dove: "All negativity is buried under a blanket of white. Grudges forgiven.  Tension released. Balance. Perfection".

Se non è perfezione questa, poco ci manca!

Oramai ho perso il conto di quante volto ho scollinato su questa cresta: sole, nubi, vento, bufera poco importa. Ogni volta è un'emozione.

Dopo il panino con la mortazza del Catena, foto di vetta

Discesa polverosa, Clara oramai scia meglio di me (ci vuole poco lo so)

Su quel masso là dietro dicono abbiano avvistato un cane volante...confermo, tutto vero!

Ed ora un piatto di pizzoccheri e crespelle alla trattoria Pizzo dei 3Signori di Gerola non ce lo leva nessuno, anche questo è parte integrante della gita. 

9 gen 2018

6-1-18 Dosso Tacher

Come accade ogni anno capita la giornata del Tacher.
Quando dalle altre parti le condizioni sono proibitive ci rifugiamo in questa ormai famigliare salita.
( non mi ricordo di essere mai salito con il sole )
Oggi per variarla un po' ,siamo saliti dal sentiero estivo,
 indicazioni con cartello segnaletico Casera Gavet.
Grazie a Simone questo è il tacciato Gps.
Si prende il sentiero prima della Localita' Piana .
Si passa sul caratteristico ponticiello ...
Il primo pezzo di sentiero è nel fitto del bosco e difficilmente è innevato a sufficienza , quindi scavalcata la recinzione saliamo dai prati.
Grande Clara oggi impegnata nella sua prima scialpinistica.
Il sentiero continua con ripide svolte.
Ormai fuori dal bosco e in vista della Casera Gavet lascio il comando ad altri
dopo Luca e Margherita, arriva anche il turno di Clara a tracciare, a quanto pare gli piace un sacco...
E crea subito il vuoto...Solo Simone gli sta' a ruota
Come da programma l' ultimo pezzo della salita è in un ambiente unico, come unica è l' armonia del nostro gruppo, tra una battuta e l' altra si guadagnano metri..
Flavio Margherita Luca e Fausto fanno parte del team
Piu' in su Simone prende il comando e aiuta Clara con consigli a conquistare la sua prima cima
Ed ecco la cosa piu' bella di oggi; "la gioia della prima volta"
Tutto era stato programmato; grazie a Fausto anche lo spumante e panettone per festeggiare
Ed ora si scende...
Non ho contato i voli che si è fatta , ma sulla sua faccia c'era sempre il sorriso
Grande Clara !!! 
Spero che sia l' inizio di una nuova passione, se ti contagia sei finita,
  non vedrai l' ora di rimettere gli sci
Quindi alla prossima.
Da segnalare la nuova guida di Roberto Ganassa
Con cosi tanti spunti è obbligo ritornarci presto in questa cosi bella valle.