Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

15 dic 2013

Punta Rascias

Cercando la neve in posti a me nuovi' eccoci in Valle d' Aosta.
Le webcam degli impianti viste venerdì facevano ben sperare, ma poi la realta' è ben diversa...
La lunga strada che porta alla Piana Dondena comunque è tutta fattibile sci ai piedi.
Le temperature qua non sono particolarmente fredde è il ruscello che attraversa il pianoro lo dimostra...
 Il rifugio Dondena pur avendo issata la bandiera è chiuso, e anzi un cartello dice che lo sara' per tutto inverno.
 Per la salita verso la cima abbiamo messo in pratica la settimana enigmistica ... Unisci i tratti bianchi !
 Sulla calotta finale il vento ha scolpito e portato via la poca neve caduta...
 In cima la neve manca del tutto, in compenso c'è un vento gelido .
 Poco sotto la cima rimettiamo gli sci, la crosta regna...
 Durante la salita avevamo visto un bel canale che dalla cima scendeva fino il rifugio...
E' stata una pacchia ! Neve dura senza crosta ...Wauuu !
Sembra una pista...Quasi !
 Utilizziamo per scendere tutto quello che c'è...In fondo siamo On-Ices !
 Vedendo la Rascias stamattina non avremmo pensato di riuscire a divertirci nella discesa...Inece ci siamo ricreduti. Nel centro della foto si vede il canale che zizzagando scende.
 E anche la stradina consente di arrivare sci ai piedi alla macchina.
Gita un po' noiosa per via della lunga strada ( quasi 6 Km ) facile e adatta con neve piu' morbida a tutti.
Qua la relazione :
E ora caro Babbo Natale portaci un po' di neve !

09 dic 2013

Canale Mandela Viva al Grober

Anche qua leggiamo un report il giovedì che parla di condizioni favolose...
Noi sabato dopo una giornata di vento abbiamo trovato le condizioni molto differenti di polvere ne è restata poca avranno fatto i mestieri per Sant' Ambrogio !
Salendo lungo gli impianti ancora chiusi...
 Anche se c'è poca neve che spettacolo !
 Si sale...
 Che desolazione... Da notare il canale che scende nella valletta soto il rifugio...Soluzione migliore per la discesa...Noi ovviamente l'abbiamo scoperta dopo.
 Quasi al rifugio...
 Il Gio' guarda il Marinelli.....Un giorno magari....
 Al bivio prendiamo la decisione di andare a fare il canale "Mandela" viste le condizioni del Pizzo Bianco che sembra bello pelato soprattutto sul finale
 All' entrata nel canale
 Si parte...
 Ma anche qua le condizioni non sono come Giovedì e al centro del canale decidiamo di rinunciare a 200 mt dal colle.
 Bello in piedi né....
 Il Gio' saggiamente decide di fermarsi sopra lui ghiaccio e rocce.
 Finalmente si respira quando siamo all' uscita ...
 Il rifugio è al sole ma noi non ci arriveremo in tempo
 Al rifugio decidiamo di traversare per andare verso la cima degli impianti...
 Poi il lungo il filo della morena
Anche qua tra un sasso e l' altro raggiungiamo gli impianti...
Poi preso a sbaffo un tappeto risaliamo una pista ma la sfortuna vuole che solo 2 riescano ad arrivare in cima...Chissa' come mai !
L' ambiente merita ma ci vuole un bel po' piu' di neve per godersi gite cosi anche se con amici cosi anche sui sassi andrei !

Salmurano

Dopo una notte passata a Buglio eccoci pronti a un altra sciatina...
Cambiano i protagonisti ma non la valle...
 Questa volta puntiamo verso il Salmurano con Morgana, Lucie, Fabio e un bel gruppo del CAI Monza
 Qua il Gio' fa l' andatura...Giotto lo segue , e davanti a loro i Piazzotti.
In cima succede di tutto anche perché ci saranno state 100 persone, la neve non era poi cosi male, con Fabio visto le buone condizioni andiamo a fare il canale che scende sul versante degli impianti
La foto in cima non c'è perché ...

Piazzotti

Leggendo il report di Claus; Giovedì le condizioni erano ottime....
Ma noi siamo andati sabato....
 La neve è molto farinosa e i passaggi di pochi sciatori tolgono quasi del tutto lo strato...
 L' ambiente pero' merita !
 La salita nel canale.
 Questi sassi ci faranno tribulare nella discesa...
 Ormai fuori  Marlen come sempre porta il sole !
 Il Benigni in letargo...
 Una sbirciatina verso la bergamasca...
 Il corvo e alle sue spalle il Salmurano...
 Ultimi dossi
 Che freddo !!!
 Ormai fuori dal canale...Qualche coccola ci sta' al mio Giotto !
 Nel bosco in alto la situazione è buona...
 Piu' in giu' vai di scintille !
A distanza di un giorno le condizioni sono cambiate, l' assenza di fondo si fa' sentire...
Grazie a Simone e Flavio per le foto .

26 nov 2013

Come si cambia in una settimana...

Settimana scorsa eravamo a Realba ad arrampicare sotto un bel sole sopra il lago...
 Con Claus sull' ultimo tiro ...In lontananza si vede il San Primo con un po' di neve....
 Il grosso del gruppo invece e sulle placche alla nostra destra, Erika impegnata nel primo tiro....
 Poi la cosa finisce diversamente da come tutti avremmo voluto e ci ritroviamo a Galbiate a contemplare gli ultimi raggi di sole....
Forza Erika, siamo con te e ti aspettiamo piu' forte di prima !
 Una settimana dopo eccoci invece sulla neve di San Giuseppe...
 L' ambiente è piu' ovattatao piu' invernale....
 C'è chi come al solito va per conto suo ...Non sarebbe una pecora nera se no !
 C'è invece chi porta il sole... Grazie Marlen !
 In gruppo si procede verso la cima degli impianti...
 Con la neve ritorna la bandiera e G8 provate a vedere come abbaia, non vede l' ora di scendere...
 Sfruttando i bordi non fresati c'è la siamo proprio goduta...
 Poi a qualcuno viene la malaugurata idea di risalire dalla Toni, per guadagnare tempo.... 
 Mizzega se tirava il muro...Poi se davanti a fare la traccia c'è Giorgio ....
 Un po' di vento fa' la sua comparsa e G8 modifica il suo CX.
 Io il cx non lo modifico....Faccio gia' fatica cosi, e stare dietro a certa gente è veramente dura...
 Me male la salita è accompagnata da Flavio che con una battuta dietro l' altra alieva la fatica...
Vedendo la diga di Campo Moro...Un ricordo sicuramente va a quei 2 bei giorni della tendata... 
 Ormai manca poco poi sara' solo dicesa...1300mt di dislivello per la prima volta non sono male...
 Ma le sorprese non sono finite... Grazie alla dritta di alcuni On-Ice ci ritroviamo a pranzare in un ottimo Agriturismo !
 Ovviamente il bere aiuta l' ispirazione.... Da domani tutti a pesca altro che sci !
Grazie a Isa e Flavio per le foto e ovviamente vi aspetto Giovedì sera !