Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

07 apr 2010

Festival del ripello ai Piani di Bobbio

Dopo l'Adamello gita relax per smaltire il cosciotto d'agnello pasquale. Insieme ad Oscar parto da Valtorta di buon mattino risalendo la stradina di servizio degli impianti. Oggi neve fresca a gogo alla faccia della primavera

Ai Piani ci accoglie un vento patagonico, spelliamo in fretta ed iniziamo la discesa verso Barzio tutta bella vergine con 40cm di farina pesante ma ben sciabile. Scendiamo fino a 1250m e torniamo su.
In cima mi volto a guardare le curve appena fatte e senza accorgermene mi sto già facendo una seconda discesa


Seconda ripellata e andiamo al rif. Lecco per un gustoso stinco che ci obbliga poi a tirar fuori di nuove le pelli dallo zaino per salire all'Orscellera da dove si ha un bel colpo d'occhio sulle Grigne


Anche dall'Orscellera bella discesa sui pendii a fianco della pista. Poi facciamo i fondisti per tornare sulle piste bergamasche. Prima di tornare a case diamo un'occhiata al mulino di Valtorta

2 commenti:

Oscar ha detto...

Bel giro ,con me le uscite hanno sempre un altro sapore,quello dello stinco ...
poi mi chiedete cosa ci trovo nei Piani di Bobbio eh?
☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺ ☺
Peccato che dovevo rientrare presto altrimenti si poteva ripellare ancora o magari crogiolarsi al sole

Andrea ha detto...

Lo stinco del rifugio Lecco è mitico!!