Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

16 feb 2009

Scermendone

Per accontentare il Vlady, decidiamo di rinviare nuovamente il Meriggio ( 3 volta ).
Quindi tutti d'accordo ritrovo alle 7 a Buglio.
Arrivano Andrea e Simone, ma del Vlady .....non si sa nulla, non risponde neanche al cell.
Quindi saliamo lo stesso noi tre, la macchina la lasciamo sotto i tornanti di Our perche' la neve è tanta sulla strada.
In un oretta di buona lena facciamo i primi 500 mt di dislivello, e arriviamo in Granda.
Peccato che questo bell Rifugio non sia aperto in inverno.
Poi nel bosco le cose si fanno piu' lente anche perchè bisogna battere tutta la pista, ma alla fine ne usciamo, e questa è la veduta che si presenta.
Passato oltre la casera di Scermendone continuiamo sulla cresta.
Il vento degli ultimi giorni ha portato via la neve caduta abbondantemente, ma in alcuni dossi ha resistito.Sculure del vento.
Finche' dopo l'ultimo dosso.....
Finalmente si vede la chiesetta di San Quirico.
Quindi da buona usanza, suoniamo la campana.
Ora andiamo al Rifugio.
Ma qui dopo aver riposto i nostri " moderni mezzi "......
La neve ha completamento chiuso l'entrata.
Quindi fuori le pale e ......
Scavare .
Dopo essere riusciti ad entrare e riposati un po', si scende.
La discesa non è un gran che.
Ci sono i rami da schivare.
Bisogna tenere sotto controllo la velocita.
E ogni tanto si cade.
Ci si alza...
Si fanno alcuni metri e .....
Ci si ferma come si puo' !
Ora è giusto elogiare Andrea e Simone, che per loro è il primo anno che fanno scialpinismo.
Nel bosco non era facile scendere e loro non si sono persi d'animo, qualche parola me la sono sentita dire, ma infondo per imparare bisogna ogni tanto .......!
Bravi BOCIA !!!

2 commenti:

Andrea ha detto...

tu tu tu tu
-Pronto?
-Ciao Andrea sono Richi
-Ah, ciao Richi!
-Per te è un problema se rimandiamo il Meriggio e andiamo a Scermendone?
-Assolutamente, ma è sciabile?
-Certo! Certo!

La telefonata è avvenuta realmente...evitiamo commenti va. La prossima la propongo io!

simo ha detto...

alla fine ci siamo divertiti,questi boschi così ripidi e fitti sono emozionanti: non sai mai se il prossimo tronco riuscirai ad evitarlo o ti stamperai contro! seguendo le orme del nostro maestro ne siamo usciti indenni