Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

04 gen 2013

Mellasc

Ultimo dell' anno e ultima sciata del 2012
Erika è la mia compagna di oggi, oltre ovviamente Giotto.
Ieri la gita esplorativa al Piazzo mi ha fatto venire voglia di questa cima non sempre fattibile il Mellasc.
Si calzano gli sci a Laveggiolo la strada e sufficientemente innevata.
Da notare la porta finestra di questa casetta...
 Sembra un quadro
 Il sole oggi lo vedremo poco...
 Sulla prima rampa pero' fa' gia' caldo, il manto nevoso è duro e sconnesso a causa del passaggio di una slavina , quindi rampanti subito in uso .
 E' una montagna un po' strana ,quando pensi di essere arrivato ecco un altro dosso, comunque il panorama verso il Disgrazia è notevole.
 Finalmente ecco il sole !
 In cima la pirata Erika, da notare Giotto legato alla croce .
 Panorama verso la pianura Resegone, Grignetta, e Grigna....
 Erika ormai è abituata alla pendenza, quindi alè ! 
 La sciata non è delle migliori infatti la crosta e il duro la fa' da padrone e anche in basso non è meglio,
ovviamente qualche variante ci sta' e occhio alle corna...
 Finalmente ecco il punticino da li inizia la stradina e poi ritroveremo il sole.
Grazie Erika per la compagnia ,ma questa cima la dobbiamo rifare con neve migliore.

Nessun commento: