Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

11 apr 2011

Punta Giordani- Piramide Vincent

E' dall' anno scorso che aspettavo di farli.... Infatti era quelli non fatti della cresta che come un grande Resegone parte dalla punta Giordani per arrivare alla Margherita. Visto il caldo di questi giorni per fare scialpinismo bisognava spingersi in alto e noi siamo saliti per 2 volte sopra i 4000 mt alla ricerca di neve .... Farli con gli sci è stato molto bello e appagante, 2400 mt di dislivello in discesa, prevodono una totale padronanza degli sci si parte con neve gelata dalla Piramide Vincent e si arriva con l'acqua al parcheggio di Gressonay,le pendenze variano da dai falsopiani dove bisogna racchettare a canali di 45° dove non si può sbagliare una curva.... Ma andiamo per ordine usciti dalla funivia il nostro obbiettivo è li' davanti In rosso il percorso di salita alla Punta Giordani in blu il traverso con gli sci in blu tratteggiato il percorso a Z con sci in spalla e in verde la discesa con gli sci La neve ha rigelato perfettamente e anzi io in certi punti ho messo pure i rampanti, i compagni di oggi sono Andrea, e Flavio o meglio Corvo Nero.
Ambienti bellissimi si aprono piano piano....
E alla fine Andrea supera tutti e arriva da solo in vetta
Noi con meno fiato arriviamo ....
E cosi la Punta Giordani è fatta .
Iniziamo cosi il lungo traverso verso la cresta sud della Piramide Vincent, viste le temperature stiamo il piu' in alto possibile cosi da non dover attraversare le teminali
Di neve quest' anno in questa zona ne ha fatta veramente poca ,cosi dobbiamo togliere gli sci e proseguire su terreno misto con i ramponi
Andrea affronta il canale ...
Il canalino visto dall'alto...
L'ultima parte della Z, si vede giu' in basso la cima Giordani
Ed eccoci finalmente sul panettone finale...
E finalmente ecco la cima....
Panorama verso sud...
Panorama verso nord...
E poi come usanza foto di vetta !
Ricalziamo in cima gli sci e poi giu' verso nord e verso il Balmenhorn uno sguardo al Cristo delle Vette e i ricordi dello scorso anno ritornano....

E anche il canale di discesa era stato fatto la scorsa estate...
Poi un susseguirsi di falsipiani e canali ci potrano sempre piu' giu'.

Laghetti dai colori turchesi fanno la loro comparsa, è un attrazione....Altro che levissima....
Alla fine arriviamo a Gressonay e l'ultima curva la effettuiamo veramente in una puciacca di acqua...

Io personalmente ritengo questa discesa piu' bella del Pisgana, forse per il variare dei luoghi dove passi o forse per i vari canali percorsi e guidati da il super Andrea .

Qua' il tracciato:

Qua invece la sua mappa segreta con tutti i fuoripista possibili
E per finire qualche filmato.

video
video

5 commenti:

Andrea ha detto...

Ah, il rosa....

Azz...Quanta poca neve x essere aprile!

elena ha detto...

Ah il Rosa....che nostalgia!!! E che bellezza....
Domanda: ma con tutte le salite che vi siete fatti quest'inverno....sarà dura starvi dietro quest'estate???

Orzo Bimbo ha detto...

Non ti preoccupare...
Finora non ho trovato nessuno che vada piano come me !
Sempre ultimo...I bocia vanno come saette...Mo Andrea, anche lui a bomba...
Poi so che anche tu non è che sei stata a casa a fare la maglia quest' inverno...
Dai a presto e salutami il mare.

Annina ha detto...

...bugia!!!io vado ancora più piano!!Elena ti aspetto quest'estate eh? ricordi la cordata di donne?

elena ha detto...

Niente maglia quest'inverno...roccia si...ma poche vette!!!Bisogna rimediare...magari proprio con una bella cordata al femminile...conclusa da risotto funghi,provola affumicata e vino dello chef in bivacco!!! Mica male ;-) Io saluto il mare (che tristezza...) voi salutatemi le montagne!!! E a prestissimo..