Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

23 lug 2013

Nadelgrat

"Riki, dai vieni con noi andiamo a fare la Nadelgrat ! "
"Dai prometto che ci penso, anche se dubito ..."
Ormai sono abituato troppo bene in falesia ad arrampicare, quindi perché sconvolgersi la vita per andare in Svizzera ?
Leggendo le relazioni parlano di una cresta mai difficile ma molto lunga...
I report degli amici che sono andati alla Margherita e i vari report di On- Ice, non fanno che aumentare la voglia di ritornare in alto.
Non dormo la notte, pensando alle esili creste e ai passaggi seppur facili ma molto esposti e su roccia marcia.
Anche i vari video che si trovano su You tube alimentano la mia angoscia...
Ma le paure dobbiamo superarle e allora ...
Eccoci Sabato alle 10  nelle vie mondane di Saas Fee.
 Andrea e Simone ritengono che la funivia sia un mezzo inutile per arrivare al rifugio, ma sta' di fatto che ci toglierebbe 500 mt di dislivello.
Il rifugio si vede subito anche dal paese ...è li mi dice Simone...si ma li, sopra a 1500 mt !
 Va bè, almeno vediamo se riesco a stargli a dietro in questo primo giorno...
 Finito il sentiero inizia la ferrata che sudata stare al passo dei bocia...
 Pensavo di avere le visioni invece la scala è vera...Ma che sentiero è ?
 Ormai manca poco e Saas Fee è li ma questa volta piu' giu' di 1500 mt.
 Ultimi metri...
 Finalmente !
 Dopo 4 ore di salita eccoci finalmente nella confortevole struttura, si cenera' alle 17, e per ingannare il tempo giochiamo a trova le coppie...Ovviamente dei rif. svizzeri.
Il mio culo non ha rivali e i due Bocia vengono stracciati !
 Un giretto prima di cena e i ricordi vanno su quella cresta la Hohlaubgrat al Allalinhorn  salita con Maurizio un po' di tempo fa... Chissa' domani come andra' ???
 Ultimo sguardo verso la civilta' e poi a nanna.
 Ore 17 siamo gia' a nanna buona notte !
 Alla 1 ci si sveglia e alle 2 partiamo dopo un lungo avvicinamento arriviamo alla base del canale dove dopo aver passato la terminale, saliamo nella impressionante rigola, alta piu' di noi. 
 Ancora 50 mt e siamo fuori, l' abbiamo fatta a tutta birra per riuscire ad uscire prima del sorgere del sole...
 Sotto di noi 300mt di scivolo !
 Appena fuori ,sorge il sole !
 Inizimo cosi la salita al Durrenhorn, saranno anche roccette facili ma il vuoto regna !
 Ormai maca poco...
 Vetta !
 Dalla cima vediamo tutto il nostro percorso ancora da fare...Mi viene da piangere !
 Scesi dal primo 4000 eccoci impegnati sul secondo...
 Andrea in cima al Hohberghorn e sulle sfondo le due cime ancora da fare...
 Simone con me e alle nostre spalle il Durrenhorn.
Questo è il mio 30 quattromila.
 Nell' unica piazzola della cresta decidiamo di riposarci un po'.... 
 Ognuno si ricarica come meglio crede...
 Si riparte ad attenderci la cima piu' ostica...
 Ultime roccette...
 Talmente affilata che non riusciamo a fare la foto,ma grazie agli amici di Colico e Morbegno che condividono con la cresta ci scambiamo il favore.
 Una placca di ghiaccio si nasconde sotto la neve, meglio procedere accorti.
 Ultimo tratto di cresta
 Ultimi metri di salita ...
 Finalmente in cima al Nadelhorn !
 Ora non ci resta che tornare alla macchina...
Arriveremo a Saas Fee alle 17,30 !
Dire grazie a Andrea e Simone è poco, mi avete ridato voglia di queste cime.
Salite dove devi dosare le tue forze e il tuo corpo deve rispondere a ogni movimento in modo perfetto !
Alla fine sei uno straccio, ma i ricordi di questi due giorni non passeranno mai !
Il canale d' accesso, e a destra il Durrenhorn.
 Il giro fatto da noi in senso orario : il passo da dove siamo scesi il Windjoch, poi il lungo tragitto un po' insidioso sul ghiacciaio, il Durrenhorn non c'è ma le altre 3 si.
C' è anche il Lenzspize a sinistra e magari un giorno torneremo qua per lui....

7 commenti:

Mau ha detto...

Grandissimi!!!

E tu che dicevi che saresti rimasto in rifugio a dormire

Speriamo prima o poi di riuscire a fare qualcosa assieme (Magari un qualcosa di un po' piu' tranquillo)

Ovomaltina ha detto...

Grandiii!!! Aspettavo di leggere il report!!
Complimentissimi per il 32° 4000 raggiunto!!

dany p ha detto...

ueh....complimenti!!!! piu' di trenta 4000??? che secca!!!

caterpillar ha detto...

az..!!!!!complimenti siete stati grandi ...e complimenti per i tuoi 30 e più 4000 fatti ..

Matteo81 ha detto...

Ebbravo Riki ... dai adesso iscrizione al Club col Franz!

Anonimo ha detto...

Grande Riki!!! Queste cose si che mi piacciono!!! Allora quando mi porti??
Silvia

Vecchioleone ha detto...

Ahh ma siete andati da saas fe, ecco perché nn capivi oggi quando ti parlavo della baita e del rifugio...
Dall'altra parte il ghiacciaio è un vero delirio ma è più corta.
Bravi vi divertite senza di me eh!? Grrrrr