Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

25 lug 2011

Rifugio Andolla

Il Rif. Andolla è situato alla fine della Val Antrona ,per arrivarci bisogna seguire tutta la valle e una volta giunti al paese Antrona Piana si segue la direzione Cheggio dove alla diga si parcheggia.
Ora stando sul lato sinistro del Lago Alpe dei Cavalli si percorre il sentiero
A meta’ lago si incontra una croce con un punto molto panoramico.

Al termine della diga un breve salita ci porta al Alpe Gabbio da dove si vede tutta la strada fatta finora.

Costeggiando il torrente Loranco arriviamo all’Alpe Piana Ronchelli, da dove si vede il rifugio,sembra vicino, poche volte mi è capitato un inganno simile.

Infatti conviene riempire le borracce a questa bella sorgente.

Qualche divertente guado da passare

E poi si inizia a salire

Ormai manca poco

E finalmente eccoci

La classica firma sul registro

Dopo un buon pranzo, conversiamo con il gestore sulle varie possibilità offerte da tale posto.
Magari in futuro un giro ad anello non sarebbe una brutta idea.
Oltre a Francesca la cameriera del rifugio conosciamo Mirco un simpatico ragazzo del soccorso alpino e con lui decido di andare a scoprire la falesia vicino.
Le ragazze preferiscono stare al calduccio a ciacolare….

Il tempo si guasta del tutto e fatto un tiro incomincia a piovere, alla prima schiarita iniziamo a scendere, ciao rifugio…

Una piccola deviazione ci porta al ponte tibetano, Paola era un po’ che voleva provare questa ebrezza….Anche sotto una leggera pioggerellina lo attraversa.




Per riprendere il sentiero di stamani, una variante non troppo asciutta deve essere fatta…

Dopo esserci cambiati , una volta giunti alla macchina, andiamo a fare merenda e dallo zaino di Mirco salta fuori ogni ben di Dio….Ancora grazie per lo spuntino e la bella compagnia che ci hai tenuto.
Una volta salutato il nostro simpatico amico ci avviamo alla volta dei Lago d’Antrona

Poi proseguiamo per il Lago Campliccioli peccato per il tempo…

Uno sguardo al sottostante Lago d’Antrona e al paese Antrona.

L’idea era di stare qui e dormire in tenda, ma visto il meteo e le scarpe di Paola , difficilmente si sarebbero asciugate in una notte , decidiamo di tornare a casa.
Nel tornare a casa in macchina dormono tutti, e intanto io penso…..
Penso al mio amico Natale che mi ha dato l’idea per questa uscita, GRAZIE !
Penso a Paola che finalmente è venuta in montagna e si è pure divertita.
Penso a che bello deve essere passare un week end in montagna e dormire in tenda in compagnia.
Penso che sia bello sognare cose future …Ma è gran lunga piu’ bello organizzarle e viverle.
Quindi preparatevi a settembre si organizza !
Buone Vacanze a Tutti !

7 commenti:

la fata ha detto...

... che non campeggio saranno 15 anni! e conta che ne ho 26!!!
io ci sto Riki, ma c'è la tenda col bagno e l'idromassaggio?!!!!

Barbara ha detto...

mmm... la cosa si fa interessante ma ci potrebbe essere il posto anche per una bimba di 9 mesi?
a che altezza si trova??
Questo week-end Chiara ha dormito per la prima volta in un rifugio precisamente al Ca' Runcasch e mi sembra che si sia divertita, lei non parla ancora ma faceva di quei sorrisi....
Buone vancanze anche a voi!!

Orzo Bimbo ha detto...

Fata :
In montagna cara si trova tutto...
Il Bagno c'èra ma qualcuno un po' freddoloso-a non l'ha voluto fare...
Poi per l'idromassaggio ...guarda da che altezza viene giu la cascata al Lago Antrona in una sola setuta ti toglie tutta la cellulite e ti lascia all'osso !
Barby :
Dove siete andati voi era sui 2000 mt se non sbaglio.
Qua i laghi sono dai 1300 a i 1700

La piccola Chiarina avendo te come mamma e Mauro come babbo ...Penso non abbia nessuna difficolta' con la quota.
Comunque sarebbe veramente bello un uscita tutti assieme poi a seconda delle esigenze ognuno fa' cio che piu' gli agrada.
Settembre non è lontano....ma agosto è qua in caso ci si sente per qualche uscita nella sconosciuta Valtellina.

Anonimo ha detto...

beh orzobimbo...non te l'ha detta proprio tutta la mamma....dopo aver preso neve verso lo scalino il gruppo si è diviso. noi inizialmente pensavamo al rientro, ma il buon maurizio ci chiama...stiamo salendo alla bignami. che fate? beh la risposta poteva essere solo...arriviamo chiaramente con chiara in spalla e cosi si è fatta i suoi 2400 e qualcosa... beh da come ha mangiato, guardato i ghiacciai e le dighe, a me sembra proprio che si sia divertita tanto, nonostante il continuo sballottamento. di certo non le mancava la parola :-) vabbe..tutti sappiamo che un pò bisogna soffrire, no?

mau

fausto ha detto...

ciao Orzo , ma come li trovi questi posti cosi' belli e poco frequentati , se decidiamo di dormire in tenda io dormo con Mauro , barbara e la piccola Chiara , che certamente mi rigraziera' perche' per far posto me il babbo si e' spostato sopra con me' cosi' il ronfone l'ho sopportato io ... ciao a tutti

Orzo Bimbo ha detto...

Fausto il merito non è mio.
Quando si hanno tanti amici bastano alcune telefonate per avere informazioni.
In questo caso la dritta mi è arrivata da Natale.
Ora avendo conosciuto Mirco, che in quei posti fa' il soccoritore,se si dovesse organizzare un altra uscita basta una telefonata per avere tutte informazioni che si vuole.
E anche internet ti da una mano,
su questo sito ci sono molte informazioni :
http://www.valleantrona.com/

Alessia ha detto...

Sì sì, bella l'idea del'uscota insieme.. e in tende.
A settembre?! così lontano? siete proprio tutti desaparesidos ad agosto?
PS: che bei posti davvero, Riky!