Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

03 lug 2011

Rif Città di Mantova (Monte Rosa)

Gita di allenamento alla quota con il gruppo di Cernusco. Mi sarebbe piaciuto arrivare in cima e "conquistare" il mio primo 4000 (la cima più vicina era la Punta Giordani), ma non si può pretendere troppo.. Direi che ciò che sto già facendo mi appaga pienamente, ed ho comunque l'obiettivo di alzare il tiro finchè mi è possibile...
A parte le aspettative per oggi non realizzate la gita è stata molto piacevole e rilassante: digerita e superata la rabbia per l'incidente alla caviglia (soprattutto grazie al "regolamento di conti" Gatto vs topo) e lo stop forzato del fine settimana scorso, l'unico mio pensiero è che ritorno finalmente in Montagna, con la caviglia ancora infastidita ma capace di sopportare dislivello, rocce instabili e neve. Non ho mai avuto grossi traumi in vita mia, e quindi lo spavento è stato forse eccessivo, ma oggi ho ringraziato di avere la salute per poter camminare, scalare, sciare e fare tutto ciò che mi fa stare bene. La cornice di questi pensieri positivi è una giornata spettacolare e una compagnia molto piacevole. Si parte da Alagna con la funivia (eh, sì perchè non era possibile fare tutto in una giornata) fino ai Salati e da lì si prosegue camminando su rocce, sassi e neve. La neve data la temperatura rimane abbastanza morbida per cui non sono necessari nè ramponi nè ciaspole. Incontriamo alcuni ragazzi con gli sci a riprova di ciò che diceva Riki "Si scia fino a Luglio", con buona pace del caro Grigna che invece gli sci non vuole neanche sentirli nominare, soprattutto a Luglio... Povero Grigna! Appena posso (la solita rompiscatole) mi avvicino ad uno di loro e inizio a tempestarlo di domande sugli sci del tipo " Ma mi fai vedere come sono le pelli?" "Questi sono gli attacchini?" E via dicendo... In discesa poi li rivedo che scendono come saette e penso "Lo farò anche io... Prima possibile". Arriviamo quindi al rifugio, io non lo avevo mai visto ma entrando mi dà l'idea di "nuovo" e mi sembra rimesso a posto... Magari qualcuno di voi ne sa qualcosa in più. Comunque dicevo che è veramente bello e accogliente. Mangiamo fuori, perchè per quanto sia bello il rifugio la giornata merita veramente di essere goduta... Mi appoggio alla corda del terrazzino fissando un punto all'infinito nel cielo azzurro e mi sento davvero in pace con il mondo e mi sento parte di questo mondo che mi sta dando tanto...
Un pò di foto
Funivia... Purtroppo...
Il ghiacciaio e... Che animali sono quelli??? Non mi vorrei sbagliare un'altra volta...Panorami...


Il tracciato
Il Rifugio
Ferma ancora a quota 3500... Si accettano volontari per aiutarmi a raggiungere quota 4000... Qualcuno ha voglia?
Ciao a tutti

9 commenti:

la fata ha detto...

meno male, ale: falso allarme quella caviglia! che spavento...
ieri ero al mare, ma in tutta sincerità non mi ha più dato quella soddisfazione che ho provato finchè non ho cominciato a frequentarvi... in particolar modo ora che mi hai fatto immaginare l'alternativa che tu hai scelto ieri...
ormai è un'assuefazione, e mi tira i nervi quando penso che ho finito i weekend a disposizione!!!!
grrrrrrrrr >-(

Orzo Bimbo ha detto...

Per Ale : Brava continua cosi con calma si mette a posto la caviglia e poi vedrai che bel giro in Nepal...Non sai quanto ti invidio....
Per Fata :Ma non dir c....te....
Sabato dei venire a farmi sicura Baby !
Ci si vede Giovedi Donne !!!!

Ovomaltina ha detto...

Anche io quando andavo al mare credevo di voler solo quello... Appisolata a crogiolarmi al sole in completa pigrizia: oggi mi renderebbe parecchio nervosa... Ma forse per noi neofite è un pò così... Per Riki: grazie del continuo sostegno... Giovedì ci sono!

Vecchioleone ha detto...

Caro Richi La Fata andrà a vedere i bei fusti sulle spiagge di Miami sabato altro che farti sicura, chissà se tornerà a guardarci con gli stessi occhi di venerazione...

Scusa Ale ma non è per essere polemico, ma per fare fiato e gamba salite in funuvia e praticamente scendete sino al Mantova?!! quando me lo hai detto pensavo fosse partiti come minimo da Gressoney a piedi, se non da Maschaby!!! ;-)

Vecchioleone ha detto...

Morgana, la prossima volta che andiamo ad arrmpicare andiamo su una parete a picco sull'acqua, o al mare o a Varenna e vedrai che la soddisfazione ti ritorna!!! Si arrampica in costume e ad ogni via si scende e si fa un bagno...

Ovomaltina ha detto...

Sì Ale, hai ragione, purtroppo non sono io che decido gli itinerari... Sarà anche vero che io non so aspettare ma forse qui qualcosa non va... Consigliami tu per favore...

Vecchioleone ha detto...

Mah!, i tuoi istruttori in quanto a spedizioni extra europee sono certo più esperti di me in quanto ci sono già stati, e dovranno anche tenere conto del gruppo che magari è composto da persone meno alle allenate di te in qs momento, inoltre in trekking di quel tipo la gamba e il fiato la si fa pian piano nei primi giorni di spostamento...ma se parti già allenata, certo lo zaino pesa di meno una volta la
Direi di non avere fretta e vedrai che prima della fine dell'estate un giretto su qualche 4000 facile adatto ai neofiti, ci salta fuori con ste teste del CAI Brugherio, vero ragazzi?

Ovomaltina ha detto...

Lo spero con tutto il cuore... Vero ragazzi???

la fata ha detto...

quando ale...? promesso? !!!!
non pensavo che l'avrei mai pensato, ma... maledizione Miami!!!