Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

04 giu 2010

2 Giugno

Il meteo continua a fare incazzare. Le previsioni parlano di una domenica all’insegna dell’instabilità in tutti i posti dove mi piacerebbe andare, mi trovo quasi obbligato a proporre ad Ale la via dei Diedri alla becca di Raty.

Partiamo così alla volta della valle di Champorcher. Lungo la A4 scruto le montagne ma imponenti nuvolosi le nascondono, verso la vda il meteo sembra migliore, dai che forse abbiamo azzeccato…Infatti in valle splende il sole e la becca è lì ad aspettarci.

La via scelta passa a sinistra di “Ex articolo 18”, via sportiva salita con Simone qualche tempo addietro.
L’itinerario scelto per festeggiare degnamente la festa della Repubblica ha un carattere alpinistico: si sviluppa lungo tre o quattro bei diedri con difficoltà sempre contenute e chiodatura in molti tratti da integrare...
Un po’ di vegetazione può disturbare l’arrampicata, però nel complesso mi è piaciuta molto.





Ci sentiamo più tardi che ora sono un po' impegnato?



A Nord c’è ancora neve uffa! Ale sperimenta una nuova tecnica per attraversare le chiazze…La prossima volta credo proprio che preferirà le calze di spugna ai fantasmini…


Congedandoci dalla valle....


Nessun commento: