Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

04 giu 2015

Finale Paretone via " L'impari lotta del Conte di Montesordo..."

Le previsioni di lunedi danno brutto sulle alpi e noi... Andiamo al mare !
 Non si sa mai fino alla mattina chi c'è e chi no.Ma il bello è come si carica la macchina... Ordine è importante...
 A sto giro faccio il passeggero e ho tempo di leggermi la relazione,e scrivermela a mano visto che non ho avuto il tempo di stamparla... Ma la curiosita di questa leggenda mi tormenta e io tormento il viaggio dei miei compagni , se qualcuno puo essermi di aiuto Grazie !
 Questa è l' immagine della via scaricata da questo sito : http://www.cainoviligure.it/relazioni_alpinismo/impari_lotta_conte_montesordo_bric_pianarella_feglino_sv.pdf
Ho aggiunto le line azzurre che sono le 2 tracce di sentiero possibili per uscire dalla via.
Ma soprattutto ringrazio Maurizio di avermela prestata ... la mia relazione scritta a pugno
 l' avevo lasciata in macchina
 Subito la via parte bene e fa' capire che anche se è nel verde non sarà una passeggiata... Grande Andrea Fossati a tirare la cordata con Marco Sala e Maurizio Bonalumi.
Invece a sto giro mi sopporteranno Chiara impegnata sull' uscita del 2 tiro e Salvatore 
Secondo noi il tiro piu' duro e adrenalinico è il 3°, passaggi di 5c espostissimi e chiodatura da integrare . 
 Il tiro finisce in una grottina,la sosta è nel vuoto...
 l tiro di 6a come gia' detto non mi è sembrato cosi difficile, anche se da proteggere . Chiara in uscita.
 Bravo anche Salvo , va com'è soddisfatto, e la linguaccia a chi l' hai fatta ???

 Ed i miei compagni  all' arrivo dell' ultima sosta
 Anche se un po' zizzagante bella via !
 Foto di gruppo con euforia. e poi un po' di casino per trovare il sentiero di discesa, strano
 Serena ormai passata al grado a Guida Culinaria di Finale ci porta a mangiare da Pilade una delle focaccierie piu' buone del posto.

 Con la panza piena... Un giro al mare ci sta'..

 E quindi i soliti tiri sulla scogliera...

 Giu' giu' fino a toccare il mare...
 Ma qualcuno è pensieroso... e ha ragione...
 Troppo giu' !
 E cosi mi tocca andare a salvare la dozzella, come leggenda vuole .
Grazie Fulvio per le foto.
 Grande Chiara ! Comunque la prossima volta che fai il bagno, ricordati di togliere le scarpette e l' imbrago !

Nessun commento: