Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

02 set 2012

Arrampicare ad Antona e Capareccia

A questo giro non ci sono nuvole minacciose sulle Apuane e posso permettermi un altra avanscoperta nelle falesie piu' alte.
Capareccia è una falesia nuova non presente sulla guida Toscana e Isola D'Elba, ma trovata sul sito :
Per raggiungerla basta guardare sul sito.
 Dopo aver fatto le vie di sinistra e destra è ora di scendere alla macchina.
 Ma la curiosita' di vedere un posto nuovo è grande
...dopo due o tre avanti e indietro capisco dova lasciare la macchina.
Questa è la costruzione recante la scritta Massa Carrara....( la scritta ormai non si vede piu' )

                          
Dopo un sentiero da capre nel bosco di castagni eccomi alle Placche d'Antona.
 Il bello di questi posti ...Basta fare pochi Km e lo scenario cambia..
 Non piu' falesie strapiombanti ma placche, dove sfruttare al meglio l'aderenza
 Oltre le vie e i monotiri descritti sulla guida, guardare anche questo sito dove è descritta una bella via :
Anche qua il tempo vola ed è meglio fare ritorno alla macchina.
Ma ovviamente è scontato bisogna tornarci !


Nessun commento: