Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

07 nov 2010

Machaby - Via Bega

Da un po' di tempo volevo tornare a Machaby, paretone di gneiss in bassa Val d'Aosta, dove la chiodatura permette di osare un pochetto.

Con me, oltre a Simone, anche Alessandro e Nicola. Altri due on-icers! L'età media in macchina è bassa, mica come il week passato....

In valle splende un bel sole, un po' di venticello fa in modo di tenere la temperatura corretta. Io e Simone ci buttiamo su "Via Bega", gli altri due su "Me te spleucco".
Giornata piacevole, passata godendomi gli ultimi momenti di autunno in questi boschi di castagni e meli selvatici. Oggi ho capito tante cose...Per esempio che quando si scuote un melo per far cadere i frutti conviene indossare il caschetto...


La via si svolge nel cuore del paretone; molto bello il diedro della terza lunghezza, anche i tiri della parte centrale meritano: tiri di placca tutti belli sostenuti.



Verso l'agriturismo Dzerby, purtroppo già chiuso.... :(


Mentre scrivo fuori piove e in alto nevica....

1 commento:

Orzo Bimbo ha detto...

Bravi bel gemellaggio con i bergamaschi !
Andera come al solito una marcia in piu', ma mi cadete sull' organizzazione tempo buono, schizzi della via in duplice coppia e ....Non avete sentito se l'agriturismo era aperto !!!!