Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

05 lug 2010

Venni, vidi, VINCI

Dopo una salita del genere fatta in giornata le gambe fanno male...
Però lo spigolo Vinci è lo spigolo Vinci. Grandissima salita su roccia incredibile, da fare.

Mettere d'accordo 4 teste questa volta è stata dura. Però poi si è deciso per il Masino...
Solo che tra gli impegni di tutti non riusciamo a liberarci prima delle 20 di sabato, e le nuvolone nere sulle montagne non invitano a passare una notte sotto le stelle. Quindi si decide per una partenza che, visto l'orario, ci fa sentire più dei discotecari: 01.10 la Orzomobile mi aspetta sotto casa.

Arriviamo ai bagni alle 3 e alle 3.10 ci incamminiamo verso la Gianetti. Mettiamo a tirare un maratoneta (Mauro), infatti alle 5.37 bevo il the in rifugio.

A questo punto Richi e Mauro prendono la strada del Cengalo, io e Nesk quella dello spigolo Vinci.
Arriviamo all'attacco 10 minuti prima dell'unica cordata di giornata che ha dormito al rifugio, 4 parole e alle 8 si attacca.
La parte iniziale è facile e permette di riscaldarsi in vista dei tiri duri


Badile e Sertori ci sorvegliano per tutto il giorno.



Salita incredibilmente bella, veramente eccezionale. Trovare roccia bella sul granito non è cosa impossibile, ma qua siamo oltre.
I tiri della schiena di mulo e del muro giallo sono fantastici e non da sottovalutare...Integrare non è facile quando ci si trova dalla parte opposta della fessura.

Questa meraviglia della natura si impenna davanti a noi

Ho trovato molto più ostico il muro giallo rispetto alla schiena di mulo. Entrambi richiedono un'arrampicata elegante, di movimento...Non serve forza, bisogna non cagarsi addosso e usare i piedi....

Il diedro nero richeide solo un po' di forza ma è ben proteggibile e ben integrabile.


Il muro giallo



Grande la soddisfazione di aver portato a casa questa super classica.
L'allenamento fatto sulle "guglie del cazzo" (ma va a caghè va ;) ) è stato fondamentale per farla in sicurezza godendocela dal primo tiro all'ultimo; non siamo mai stati al limite, sempre al di sotto. Questo è arrampicare!
Abbiamo pagato l'avvicinamento lungo e il non essere acclimatati, mai successo
a queste quote di arrampicare con il fiatone !

Doppie facili e intuitive... E se lo dico io...


Alla prossima ragazzi....

Bravi anche a Richi e Mauro che si sono sparati una bella sfacchinata. Vogliamo le foto della NE!! Richi, non è che ci stai prendendo gusto a fare queste gitarelle da più di 2000 metri di dislivello??


12 commenti:

Anonimo ha detto...

e bravi i nostri "discotecari" oramai imprendibili. Io e Barbara eravamo qualche valle più il là a goderci la neve della Carate e lo spettacolo del Bernina con tanta neve, proprio tanta per questo periodo.

Mauro_Mi

Andrea ha detto...

Bravi! Vogliamo le foto!!

Anonimo ha detto...

e tu ricordati di mandarmi quanto ti ho chiesto mille volte, oppure apri un nuovo account !!

PS l'uccellino mi ha detto dei tuoi programmi di venerdì...ma vedo che non hai risposto all'sms !!!

MAuro Mi

Mau ha detto...

E bravi ragazzi!! Non vi ferma più nessuno. Mi risistemo un po' dalle fatiche della settimana e poi andiamo a fare qualcosa assieme.

Andrea ha detto...

Sarà la millesima volta che ti mando l'invito per pubblicare!

Non ho ricevuto nessun sms...Comunque per venerdì c'è posto, quindi se ti vuoi unire...

elena ha detto...

nooooooooooooooooooooo...
pensare che qualcuno aveva detto che mi aspettava per lo spigolo vinci....
comunque..bravi!

Orzo Bimbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Orzo Bimbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Orzo Bimbo ha detto...

Ormai non li ferma piu' nessuno questi 2 qui !
Ma io continuero' nel mio compito " pubbliche relazioni "...
Avete visto che si è ricordato delle corde il gestore ?

Orzo Bimbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea ha detto...

Ohhhhhh!!!! Ma se per 100 volte ti ho detto vieni al nord!!!!!
Che palle che siete tutti quanti!! :)
:)
:)
Da adesso inpoi non dico più nulla a nessuno, così nessuno si arrabbia o mi rimprovera di non averlo avvertito
:)
:)
:)

Richi, mi sembri un coglione, non mettere 18 volte lo stesso commento!!

Orzo Bimbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.