Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

04 nov 2013

Les Calanques

Lo abbiamo aspettato cosi tanto e non sembrava arrivare mai...
Ma oggi quando mi sono alzato ho capito che tutto era finito, peccato !
Ma i ricordi di questi 2 giorni spettacolari resteranno per tanto tempo dentro me.
Come avevo previsto ognuno avrebbe poi fatto quello che piu' gli andava, e cosi è stato.
Quindi in questo report parlero' di cosa abbiamo fatto noi 7, aspetto ovviamente il report dell' altro gruppo.
Partiamo quindi dal primo giorno.
Venerdì, Marlen,Paola, Claus ed io,partiamo a piedi dal campeggio e ci ritroviamo con Erika,Viviana,Daniele e Renè alla spiaggia di Cassis.
Da qui a piedi andiamo a En Vau
 La calanque d'en Vau di sicuro merita una visita è stupenda !
 Decidiamo quindi di iniziare con un arrampicata tranquilla la classica Saphir.
Claus sulla prima lunghezza
 Siamo a Novembre ma il clima è eccezionale Marlen arrampica cosi !
 Viviana e Daniele mi raggiungono alla prima sosta...intanto la gente arriva...
 Il verticale qua regna !
 Arrampicare con un panorama cosi sotto i piedi non ha eguali !
 Viviana alla sua prima via...Come inizio non c'è male !
 Va che sosta !
 E finalmente è finita !
Pensate la gioia dei miei compagni di cordata ...6 mesi fa' iniziavano ad arrampicare e ora....
 Ma la felicita' non è solo loro, per me e veramente un piacere poter condividere queste sensazioni con loro, la loro gioia mi appaga di tutto . 
 Nello scendere vediamo le altre cordate sulla nostra via, che bella esteticita'.
 Ritornati alla spiaggia ritroviamo Paola e Giotto, ma una voce famigliare mi proviene RIKIII...
Si è proprio la Morgana, che è arrivata assieme a Maurizio, Salvatore ,Matteo 81 e Zio Punzo.
Sono impegnati su dei tiri sul Petite Aiguille
 Dopo esserci dissetati ci fiondiamo su quello che noi credevamo essere
La Passerelle 4c,4b,4c,4c, ma le difficolta' dovrebbero diminuire invece il secondo tiro è piu' duro del primo....Caspita allora è proprio vero che i gradi francesi sono belli tosti....
 Al terzo tiro capisco che qualcosa non va ...Si potrebbe continuare ma vuoi la stanchezza e vuoi  l' idea che forse eravamo fuori via, ci fa' prendere la decisione giusta...si scende .
Ma una foto qua ci vuole !
 E vai di doppie a picco sulla spiaggia !
Si ma prima fai arrivare in sosta Daniele.
 Siamo usciti con il buio e rientriamo alle tende con le frontali...Sara' anche spartana una cena cosi ma la cosa mi piace un casino.
 2 giorno Ritrovo alle 7,30 al porticciolo di Miou.
Noi arriviamo a piedi dal campeggio mentre gli altri vista la possibilita' parcheggiano sopra il porto (costa anche meno )
 L' altro gruppo invece ha preferito fare altro cosi ci viene detto.
La nostra idea è quella di fare un bel giro all' interno di questo paradiso e come ciliegina metterci anche una bella arrampicata... 
 Dove arrampicare non lo si sa ma intanto cammina....
 Cammina, cammina, ecco apparire ecco apparire Cap Morgiou
 E finalmente dopo un summit ecco la meta La Grand Candelle.
 Ma la strada è ancora lunga bisogna passare accanto alla Concave.. Spettacolo !
 Le nostre ragazze sembrano non risentirne delle 4 ore di cammino...Che tempra !
 Scegliamo una via abbastanza facile max 4b ( visto la batosta di ieri, meglio non rischiare. Non sapevamo ancora che avevano attaccato la via di fianco a quella scelta, eravamo su
Piler Gauche de la Passerelle 4c,5c,6a,6a+ )
   La di oggi non si puo' sbagliare, sale sulla spalla sinistra della Grand Candelle...
Dalla prima sosta questo è in vuoto che si vede.
 Erika sul primo tiro.
 Daniele all' uscita dello stesso tiro
 Marlen sul tiro piu' bello
 Ora anche Viviana sorride ha superato il punto piu' difficile.
 Lo schema della via in verde la calata in doppia.
 Il tempo sembra peggiorare meglio far ritorno verso casa...
 Raggiungiamo la Crete de l’Estret e da li vediamo Marsiglia ....Mizzega ma quanta strada abbiamo fatto ????
 Il ritorno è stato lungo ma veramente bello.
 Sembra tutto uguale, invece il panorama e cambia di continuo si vede benissimo la lotta della vegetazione contro questo ambiente molto ostile, tipo questi pini cresciuti nella direzione principale del vento.
 Al Col de la Gardiole prendiamo la decisione di non andare a prendere il pulman sulla strada, ma continuare a camminare verso Cassis
 E le Calanques ci premiano con un tramonto mozzafiato .
 Le scogliere si infuocano...
 E il cielo prima di spegnersi completamente ci dona un ultima emozione.
Ringraziare chi ha vissuto queste esperienza con me è poca cosa, forse non avremo arrampicato tanto ma siamo entrati in perfetta sintonia con l' ambiente che ci circondava e questo per me è stato troppo bello !

11 commenti:

Vecchioleone ha detto...

Dei nostri??!!...
Bella iniziativa, ottima idea grazie per aver proposto posti splendidi, io mi son volutamente ritratto dalla organizzazione del gesto in quanto venendo con 3 figlie relativamente piccole e una compagna che non arrampica, non ero li principalmente per arrampicare, e inoltre essendoci di reado, sono un poco fuori dalle dinamiche di questi "scurbatt"... Quindi in linea di massima a me è andata già benissimo per quel che ho fatto con Salvatore i Matteo Morgana e Maurizio, e li ringrazio per l'opportunità che mi han dato e per avermi aspettato sino praticamente al pomeriggio quando ho sganciato le mie figlie, perdendo così loro la possibilità di fare una via al mattino; generosi!
Son solo dispiaciuto perchè fare 550Km ed essere a cenare e dormire, con qualcuno a 20mt di distanza e con altri a soli 15 minuti di auto, è stata una tristezza il notare di non essere stati capaci di passare sopra ad esigenze personali per incontrarsi anche solo per una birra tutti insieme, o quantomeno non averci nemmeno provato.
Alla prossima

Orzo Bimbo ha detto...

Dici bene questa è stato una vera pecca il non trovarci. Ma proprio non ne avevamo la forza di prendere la macchina e farci 12 km per venire su da voi.
La prossima volta organizzeremo meglio, anche se penso sia dura far combaciare le neccessita' di tutti.

Mau ha detto...

Wow. Mi spiace non essere riuscito a venire. Sarà per un altra volta.

la fata ha detto...

io sono una fata ... leggete la mail!

dany p ha detto...

Se penso che a Febbraio non conoscevo nessuno di questo gruppo....mi viene da ridere dopo questi tre giorni in francia!!!...ahahahaha.....;-)))
Ale condivido quello dici , ma eravamo veramente bolliti alla sera e cmq in relta' siamo venuti a cercarvi.....;-)))

Vecchioleone ha detto...

Pensa Dani che bastava seguire il casino e il vocione di Matteo, persino il gestore del campeggio è venuto a chiederci di fare silenzio sabato sera che era tardi, abbiamo cenato alle 22 ora che siam tornati. 10 italiani che ridono mangiando e sparando sciocchezze...pensa che casino!!

Orzo Bimbo ha detto...

Mi sembra che tu Ale stia facendo polemica per nulla.
Sfido chiunque dopo aversi fatto piu' di 30 km a uscire la sera...
Comunque venerdì sera vi hanno cercato e vi siete pure incontrati, te ed io ci siamo pure scambiati piu' sms.
Ognuno poi a scelto di fare cio' che piu' gli andava o meglio poteva fare.
Comunque a Cassis ci siete pure passati ma nessuno è venuto al campeggio...
Si sapeva che non era possibile fare tutti la stessa cosa, gia' all' inizio.

Ovomaltina ha detto...

Bella ragazzi, bei posti!!
Mi spiace essermi ritirata ma dopo 2 bronchiti mi è già andata bene che sono riuscita a non aver bisogno di prendere malattia dal lavoro...
2 scatole di antibiotico ti ammazzano ed ero veramente sotto tono e non avrei potuto godermela come avrei voluto...
Comunque ora conoscete il posto e magari l'anno prosimo se si vuole ci si può tornare!!
Intanto (facendo i debiti scongiuri) ci sono per prossime uscite
Bacioni a tutti

Vecchioleone ha detto...

Nn era affatto polemica, era dispiacimento...e al camping cmq sono passato ma nn eravate ancora rientrati venerdì...

Matteo Pozzoni ha detto...

Ciao belli!!!!
Io ho risposto "di la'":
http://www.on-ice.it/onice/viewtopic.php?t=16555
(su questo blog, non so' come inserire le foto!!!) :-)

Colombiano ha detto...

Ciao ragazzi avete qualche info su dove poter alloggiare spendendo poco?
Vorremmo andare con gli amici nel periodo di Pasqua.

Grazie mille
Antonio
potipot80@hotmail.it