Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

02 apr 2012

Stucklistock

Questa volta alle 7 abbiamo gia' gli sci ai piedi, e ci avviamo a raggiungere il ponticello di Farnigen .
Sara' una gita lunga quindi la partenza da casa alle 4 è stata corretta.
Qualche trucchetto per usare meglio il rampante non guasta mai...


Uno dei rari momenti in cui siamo tutti assieme, Maurizio fa l'andatura a seguire Andrea, Simone, Claudio, Oscar, io,Carol,Salvatore e Luca che ha fatto questa e altre foto.

Il sole finalmente compare e la temperatura guadagna subito un po' di gradi.

Questa è una gita con 1850 mt di dislivello, con poco sviluppo quindi la pendenza piu' o meno è sempre tosta.

Luca e Carol si danno il cambio nel starmi a ruota.

L'andatura permette di fare qualche foto, e con Claus le battute non si contano.

Sbagliando a prendere un canale ci riportiamo sulla retta via attraversando un dosso di licheni.

Ognuno con la sua andatura continuiamo a salire.

Quando il distacco e tanto ci si ferma e ci si aspetta....

E finalmente ci appare il Stucklistock .

Sembra qui ma ne manca di strada....

Luca a quota 3000 decide di fermarsi, c'è da capirlo con le ciaspole avra' una bella ravanata a scendere, Oscar si è gia fermato un po' piu' sotto.


Raggiungiamo il deposito sci, anzi Simone Claus e io li portiamo un po' piu' in su , vorrai mica perdere 30 mt di canale....

Salvatore decide di fermarsi al colletto noi saliamo.

L'esposizione e le difficoltà ne fanno una cresta AD, quindi Carol saggiamente si lega a Claus, qua nel passaggio chiave della cresta .

Mentre saliamo, te va chi si incontra, Andrea e Simone stanno gia' scendendo.

Il vento in cima è notevole e non sono riusciti ad aspettarci, faceva troppo freddo.


Continuiamo a salire e troviamo Maurizio che ci aspetta prima della cresta finale

E finalmente eccoci su, dopo 5 ore di sci e una di arrampicata siamo in cima, e con noi la nuova bandiera, che bel battesimo !



Ora si scende, l'esposizione e l'affilata cresta tengono alta la tensione.

Mentre degli altri, gia' sapevo la loro bravura, Carol mi ha stupito anche se tesa non ha mai smesso di sorridere anche nelle situazioni piu' critiche.

Scendere e piu' difficile che salire se poi lo fai con gli scarponi da sci.....Dai Carol che ci siamo...Brava !

Finalmente siamo giu', calzati gli sci quattro salti nel canale e siamo al deposito sci.

Le gambe sono stanche ma ora viene il bello quindi ale'.....

Ormai siamo fuori dalla zona crepacciata e ci si dedica solo a sciare ...Va che neve !

Guarda caso ...Finiamo in un altro canalino; ma si dai tanto oggi uno piu' uno meno.....

Ed eccoci finalmente al ponte ora è proprio finita...Anzi no bisogna tornare su alla macchina 50 mt piu' in su'...

Pensiamo che la neve sia molle quindi piuttosto che imprecare a salire per i prati , meglio fare la stradina che passa nel paesino....



Bella furbata....Facendo cosi ci spariamo 2 km in piu'
Va be' ma ridendo e scherzando arriviamo anche noi....

Da notare come arriva Giotto alle macchine...

Italiani si nasce, gli svizzeri non lo farebbero mai un casino cosi !

E va che mano a tagliare il salame.

Grazie ancora a Carol per le buone cosine che ci ha portato e a Salvatore per la colomba.


Questo e il tracciato fatto da noi.

Mentre si mangia e si beve lo sguardo va su un altra montagna......

Pero' va che bella ....Che dici fra 15 giorni........Dai lascia passare Pasqua poi si vedra'....


6 commenti:

tiramisù ha detto...

Complimenti, Bravissimi!

ma il Pippo si è laureato? Si vede che ho perso l'aggiornamento oltre ad alcune gite...

tiramisù

Anonimo ha detto...

Tanta, ma tanta invidia da parte mia.
Bravi ragazzi e complimenti a Carola

Nano

Andrea ha detto...

certo caro! E ho pure trovato lavoro! Devo aggiornarti su un po' di cose...e mi sa che anche tu hai qualche obiettivo interessante!

caterpillar ha detto...

gran bella uscita ..tanta fatica ma posto stupendo e compagnia meravigliosa grazie ancora ragazzi alla prossima ..complimenti alla new entry

Anonimo ha detto...

Sono contenta di avervi incrociato al Larescia e si essermi unita a voi.
Grazie di avermi accompagnato allo Stucklistock, la mia prima gita così lunga ed impegnativa!
p.s. Orzo, sulla cresta il mio non era un sorriso, la faccia mi si era contorta in un ghigno per il terrore...
Carola

Orzo Bimbo ha detto...

AH ah vedi che le minacce fuzionano.....Be non sei l'unica ad aver avuto un po' di timore su quella cresta ...G8 di sicuro non rideva...Ma sei riuscita a controllarti e arrivare in cima veramente complimenti.
E' stata una bellissima giornata passata con persone veramente simpatiche, e disponibili, Giuliano ci sei mancato !
Grazie ancora a Tutti e a Presto !
Tiramisu...Tu stai covando qualcosa....E penso di sapere cosa....In bocca al lupo ;-)