Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

14 mar 2010

Grignone da Pasturo

Sentire di esserci: perchè le gambe tengono, perchè in fondo non c'è nulla di cui potersi lamentare: studio, morose varie, amici. Perchè anche se i programmi erano ben altri (Adamello non ci scappi...) ho tirato fuori una grande giornata, con tempo ottimo, condizioni della neve pure.
Peccato solo non essere riuscito a organizzare con Simone, ma la sfiga di Catena è veramente micidiale, e poi ieri abbiamo arrampicato insieme, quindi anche se oggi ci separiamo poco importa, ci sarà sicuramente un'altra bella cima da fare insieme.

Così passo a prendere Sergio verso le 6.30, poi dritti verso un incidente in valassina: cazzo, ma devi fare un incidente alle 6 quando tutti vanno a sciare??



Credevo di aver visto di tutto sulla 36: pedoni, ciclisti, snowboard che volano dai tetti delle macchine, camioncini con gente ubriaca caricata nel cassone. Questa volta abbiamo visto automobilisti che hanno letteralmente fatto "inversione a U" pur di ficcarsi sulla pista ciclabile che corre parallela a questa malefica strada. Anche la Megane ha imboccato la pista ciclabile (senza inversione) così anche questo nastro d'asfalto si è intasato. Per fortuna non abbiamo perso molto tempo, e prima delle 7 30 già camminavamo. Ma io sono l'unico che rispetta i divieti? Evidentemente sì, perchè molte macchine cariche di skialper hanno bruciato il divieto e sono salite verso il Pialleral. Vabè, almeno facciamo la gamba....


Saliamo svelti, voglio recuperare chi è davanti. Poi finalmente il Gignone è quasi a portata di mano, in questa foto la grigna meridionale (sbaglio o qualcuno dovrebbe essere proprio lassù??)


Saliamo svelti verso i "Comolli" dove un pittoresco signore mi chiede di legargli i ramponi, in montagna bisogna aiutarsi. Quando si mette a riprendere il famoso "muro" con tanto di commento dal vivo sprono Sergio ad andarcene...Temo un'intervista....

Il muro è sempre duro, ma un passo per volta arrivo al suo termine. Sono tentato di scendere dato che a 2/3 Sergio ha preferito scendere, ma non lo vedo più.




Opto per la cima dove arrivo dopo poco più di 4 ore.


Discesa ottima! La neve era un po' conciatina, non faceva proprio freddino, però si scendeva in massima sicurezza, con i pedoni che mi guardavano e sorridevano, sicuramente invidiosi di noi sciatori che scivoliamo giù disegnando ampi curvoni...



Il prossimo week dove andiamo? E come sarà andata la gita del CAI??

10 commenti:

Andrea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea ha detto...

A no cazzarola! Sabato prossimo tutti al parco di Monza. La nostra palestra è a una gara di orienteering! Serve manovalanza!!

Oscar ha detto...

Bravo Andrea,effettivamente sulla grignetta c'eravamo io e il Lele,aspetto che mi invia le foto,specia quella di vetta e poi posto.
Ma cosa ha portato stavolta la sfiga del catena?

Andrea ha detto...

Batteria della macchina scarica. Saremmo dovuti andare con due macchine, guidare alle 4 del mattino non fa per me.
Da dove siete saliti?

Oscar ha detto...

siamo saliti dalla cermenati,bella giornata,avrai visto anche tu oggi.
Peccato non avere un giorno di ferie domani,altrimenti facevo la terna e salivo il grignone ;-)

Andrea ha detto...

Dalla Cermenati??? Ma se è un anno che mi rompe il cazzo che vuole farsi il Caimi!!!

Orzo Bimbo ha detto...

Bravi Bocia!
E soprattutto Sergio per essere il primo anno di scialp non molli, complimenti.
Il Lele in montagna ?????
Non ci posso credere...Bene bene commentero' al momento opportuno.

Lele ha detto...

E si è proprio vero Andrea…voglio fare il Caimi…solo che visto che non l’ho mai fatto preferirei farlo la prima volta con qualcuno che lo conosce….complimenti per il grignone e complimenti ad Oscar per la piacevole compagnia….(come vedi per andare a ballabio la ns strada alternativa si è rivelata migliore)…

nesquik ha detto...

ma sei sceso dalla diretta sotto al rifugio?

Andrea ha detto...

Ma ancora con 'sta storia della strada?!
Trovami l'alternativa per passare a prendere uno di Verano ;)