Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

29 lug 2008

Gran Paradiso

Si pensava che al CAI di Brugherio non fosse permessa la soddisfazione della vetta del Gran Paradiso, ben due tentativi falliti in un paio di anni.
Ma eccoci a luglio 2008 con la vetta in tasca! Forse il fattore determinante è stato la piacevole compagnia di tre alpinisti del CAI-UGET di Torino che, oltre a spiegarmi cosè il CAI-UGET, ci hanno reso possibile la salita in cima che è sempre saltata causa meteo sfavorevole.

La normale dallo Chabod, come quella dal Vittorio Emanuele, non è nulla di entusiasmante: bisogna solo aver gambe e fiato, un 4000 facile ma faticoso.


Poi l'affollamento sulla cresta finale è cosa oramai risaputa, ma se si ha un po' di pazienza si arriva alla madonnina!



Ringrazio Marco delle foto e spero che qualcuno (di cui non faccio il nome ma che inizia per "O" e finisce per "scar") ne aggiunga delle altre!

7 commenti:

Xmas ha detto...

Ma la persona presente di spalle nell'ultima foto è uno dei vostri?

Oscar ha detto...

Stasera al CAI unisco le foto con Mauro e poi pubblico,ci hai preceduto...
Riguardo la vetta :
ci voleva la mia presenza per arrivarci ... eh eh ;-)
Scherzi a parte ,sono contento a metà,felice per esserci arrivato,scontento per come ci sono arrivato,la ripeterò senz'altro in futuro.
Comunque gran bella esperienza.

Andrea ha detto...

la persona presente di spalle nell'ultima foto direi che non è uno dei nostri.

Anonimo ha detto...

Sono un amico di Oscar, volevo esprimervi la mia felicità x la vostra impresa.Sono un grande appassionato di montagna e il Gran Paradiso manca all'appello,anche se con Oscar siamo stati al V.Emanuele...Lascio un saluto a tt.voi. Mao

Anonimo ha detto...

Sono uno dei tre del CAI-UGET di Torino e saluto tutti i partecipanti, in particolare il mio compagno di cordata Oscar. Grazie a tutti per il bel w.e. trascorso. Livio.

CAI Brugherio ha detto...

Ciao Livio, a nome di tutti grazie di aver partecipato!
Nella speranza di rivederti alle nostre uscite un saluto da Brugherio!

bruna ha detto...

Non solo il CAI di Brugherio ha avuto la soddisfazione della vetta, ma ha permesso a noi di Torino, in particolare alla sottoscritta che non c'era mai stata, di realizzare questo desiderio. E' stato il mio primo 4.000 e, vicino alla Madonnina, avevo i lacrimoni in tasca dall'emozione!
Oggi ho comprato picca e scarponi come si deve: si apre una nuova stagione.....
Ciao a tutti, a presto!