Chi e perchè.

"Ci piace trascorrere il tempo libero all'aperto, in montagna o in ambiente naturale. Ci piace camminare, scalare, sciare, e osservare. Ci interessano tutti gli aspetti della natura, dell'ambiente e dell'ecologia. E' un'esperienza che non si ferma al ritorno in città, per questo la vogliamo raccontare."
.......................................Club Alpino Italiano - sez. Brugherio

02 ago 2012

Pizzo Centrale (2999 mt.) con Ovomaltina

Ciao a tutti

Sono Stefano/rediquadri più volte citato da Ovomaltina nei suoi report, su suo invito, pubblico anche qui il nostro ultimo giro fatto domenica scorsa al Pizzo Centrale (2999 mt.) dal passo del Gottardo (Canton Ticino, Svizzera).

Descrizione tecnica:
Si parte dall'Ospizio del Passo del Gottardo (2091 mt.) e si segue la strada asfaltata piuttosto lunga fino al Lago della Sella (2256 mt.). Si costeggia su strada sterrata il lago sulla sponda W e si devia poi seguendo le indicazioni per il Pizzo Centrale, prima su strada sterrata poi su ripido sentiero si seguono le indicazioni fino ad un bivio, qui si prende il sentiero verso E (non seguire i bolli azzurri) e seguendo ometti e qualche bollo rosso si arriva sotto una bastionata rocciosa. Qui (freccia sulla roccia) si sale per canalini sulla bastionata (qualche passaggio di I°) fino ad arrivare ad un pianoro prativo. Si segue ora verso est il sentiero segnato sassoso fino ad una sella dove si traversa prima su sfasciumi e un nevaio insidioso fino ad incontrare un tratto su sentiero terroso ripido fino alla sella sotto la cima (2850 mt.) Da qui su ripido sentiero in tornanti su terra e sassi (facendo attenzione a non perdere la traccia) si segue la cresta finale fino alla vetta del Pizzo Centrale (2999 mt.).

Discesa per la stesso itinerario.

Salita: 2.50 ore
Discesa: 2.00 ore

Dislivello: 900 mt in salita e discesa

Difficoltà: EE

Impressioni:

Giro molto bello, l'avevo un po' sottovalutato, invece è un bell'EE con tanti tipi di terreno diversi da attraversare (roccette, nevaio, tratti terrosi, pietre levigate), giro a mio avviso molto consigliabile per escursionisti esperti!

La zona è comunque in generale molto bella, con panorami interessanti, e una bella fauna con marmotte e caprioli, ho anche occhieggiato altre possibilità per giri, come il Pizzo Lucendro, più altre cime nella vicina Val Bedretto, è quindi probabile che torneremo da queste parti!

A livello personale è stato il secondo giro in compagnia di Ovomaltina e il primo da coppia ufficiale, per cui sicuramente è stato un giro speciale (a cui speriamo che ne seguano molti altri) ;-)

Foto:

Verso il Gottardo















Simpatica marmotta















Lago della Sella




















Panorami interessanti















Salendo



Lago e panorami




















Lago in disgelo ritardato















Tratto finale




In vetta

Ovomaltina alle prese col formaggio


Panorami tra le nubi

Anche oggi siamo arrivati ad una bella quota

Fiori tra i sassi scendendo


4 commenti:

Ovomaltina ha detto...

Wow... Che emozione... che dire ancora... Benvenuto caro... Molti che pubblicano qui su Alpinline scrivono anche su On-Ice... Ora anche tu sei tra questi e ne sono davvero felice!!! Alla prossima!

Orzo Bimbo ha detto...

Bene bravi bis !
Che dire è bello andare in montegna, se poi si fa' con una persona speciale meglio ancora!
Bravo Stefano a pubblicare anche qua ;-)

Vecchioleone ha detto...

benvenuto Stefano su queste pagine...

P.S. ma a qualcuni piace la nuova veste grafica? Colpa/merito nosto o del blogger

Ovomaltina ha detto...

Io preferivo l'altra con sfondo azzurro scuro, ma forse è solo questione di abitudine...